Menu principale



Preview Foto



Articoli inseriti



Login utente

Utente
Password
Ricordami

Non hai ancora un profilo? Puoi crearne uno cliccando qui.



Lista utenti


riservato ad utenti registrati


Cerca



On-line

Abbiamo
6 ospiti e
0 utenti online

Sei un utente non registrato. Puoi fare il login qui o puoi registrarti cliccando qui.



 




 Calendario delle Attività 2012 ::
 
  Sabato, 05 Maggio 2012 - 18:10 :: 10496 Letture

Per qualche arcano motivo il Calendario degli eventi del 2012 è stato temporaneamente oscurato. Provvediamo prontamente a reintrodurlo e ringraziamo chi ha tempestivamente segnalato l'inconveniente (CLICCA).



Share |

 
 

Commenti
N° 84 - giuseppe ha scritto::
Mag-’12
18

Fabulae Pictae, racconti su ceramica. Arte applicata? Certo, ma sicuramente non minore, e comunque arte: la ceramica, nello specifico la ceramica rinascimentale rappresentata nella mostra Fabula Pictae al Museo Nazionale del Bargello, a Firenze. Il nucleo principale dell’esposizione arriva dalle collezioni medicee, ma non mancano prestiti importanti. Due le sezioni, rispettivamente dedicate a storia antica e mitologia, temi delle decorazioni scelte dai “maiolicari” cinquecenteschi: pittori di ceramica, ma pur sempre pittori, e vicini per sensibilità e tecnica ai contemporanei “maggiori”. Fino al 16 Settembre. Fonte Rai.
N° 85 - giuseppe ha scritto::
Mag-’12
18

Verona in mostra antichi codici biblici. Esposti per la prima volta al pubblico antichissimi codici biblici, alcuni risalenti al V secolo d.C.. “Dai libri al libro. Codici biblici della Biblioteca Capitolare”, è il titolo della mostra che si apre a Verona in concomitanza con l’ottavo festival biblico. Si tratta di una decina di codici di argomento biblico, tra cui il celebre “”Evangelarium Purpureum” del V secolo, così chiamato per il colore purpureo della pergamena, nella tonalità cromatica dell’imperatore. Il codice presenta i 4 Vangeli vergati in oro e argento. Fonte Rai.
N° 86 - giuseppe ha scritto::
Mag-’12
18

Musei fuori orario per la notte dei musei. Torna per la quarta volta, ed è come sempre “spaventosamente gratuita”: è la notte dei musei, nata a livello europeo nel 2005 e dal 2009 adottata anche in Italia. Musei aperti fino alle due di notte, con la possibilità di partecipare ad eventi speciali dopo la visita, e aperti anche i siti archeologici statali, Pompei in testa. Il programma nazionale è in rete sul sito del Ministero delle Attività e Beni Culturali. Fonte Rai
Stampa tutti i commenti
Prossima pagina
Spiacenti, ma solo gli utenti registrati possono pubblicare dei commenti
Non sei ancora registrato?
La registrazione è gratuita e necessita solo di qualche minuto.
Per altre informazioni cliccate qui -Password dimenticata? cliccate qui.





Sito ufficiale. Tutti i diritti sono riservati. Tutto il materiale puo essere utilizzato specificandone la fonte di prevenienza.

Per contatti : info@cuoresannita.it