Menu principale



Preview Foto



Articoli inseriti



Login utente

Utente
Password
Ricordami

Non hai ancora un profilo? Puoi crearne uno cliccando qui.



Lista utenti


riservato ad utenti registrati


Cerca



On-line

Abbiamo
0 ospiti e
0 utenti online

Sei un utente non registrato. Puoi fare il login qui o puoi registrarti cliccando qui.



 




 Miti dei Popoli Italici ... ::
 
  Domenica, 17 Febbraio 2013 - 01:10 :: 57795 Letture

MITI DEI POPOLI ITALICI: VIAGGIO TRA RIETI, CITTADUCALE ED AMITERNUM. I LUOGHI DELLE ORIGINI SABINE E DI SAN VITTORINO.
 
Clicca qui





Share |

 
 

Commenti
N° 1879 - giuseppe ha scritto::
Giu-’18
12

CIBI DALL'ANTICHITA' Cipollotto nocerino Il cipollotto nocerino Dop identifica i bulbi di una specie presente nell'agro pompeiano-nocerino da almeno 2000 anni. Svariati sono gli ecotipi locali: Noce- ra, Nocerese, Marzatica fredda e calda, Precoce la Regina, Precoce Meraviglia, Bianca Castellammare, Giugnese, San Mi- chele. E' una cipolla a raccolta prima- verile, nel periodo da marzo a giugno Cipollotto primaverile da consumare fresco, è caratterizzato da ottime qua- lità organolettiche dovute alle condi- zioni pedoclimatiche: i terreni dell'a- gro nocerino-sarnese e stabiese pompe- iano sono di origine vulcanica, gli stessi in cui viene coltivato il pre- giato pomodoro San Marzano Dop, terreni assai fertili. E', dopo il noto e pregiato pomodoro San Marzano, il prodotto più coltivato nell'agro nocerino e si caratterizza per qualità come un bulbo particolar- mente tenero, una polpa dolce, che lo rendono appetibile e molto digeribile. Per queste caratteristiche è assai gu- stoso a crudo nel pinzimonio, gratina- to o nelle zuppe. Fonte RAI
Stampa tutti i commenti
Pagina precedente Prossima pagina
Spiacenti, ma solo gli utenti registrati possono pubblicare dei commenti
Non sei ancora registrato?
La registrazione è gratuita e necessita solo di qualche minuto.
Per altre informazioni cliccate qui -Password dimenticata? cliccate qui.





Sito ufficiale. Tutti i diritti sono riservati. Tutto il materiale puo essere utilizzato specificandone la fonte di prevenienza.

Per contatti : info@cuoresannita.it