Menu principale



Preview Foto



Articoli inseriti



Login utente

Utente
Password
Ricordami

Non hai ancora un profilo? Puoi crearne uno cliccando qui.



Lista utenti


riservato ad utenti registrati


Cerca



On-line

Abbiamo
1 ospite e
0 utenti online

Sei un utente non registrato. Puoi fare il login qui o puoi registrarti cliccando qui.



 




 MONTE CILA ( I Cinta Megalitica) ::
 
  Sabato, 01 Marzo 2014 - 08:42 :: 14394 Letture


CUORE SANNITA, in collaborazione con GU.PA.NA. (Guide Parchi Naturali),ha ripreso i lavori di pulizia per rendere fruibile la I CINTA completa dell'antico camminamento Italico. (Continua)




Sinora (1^ marzo 2014)  è stata liberata dalle erbacce, quasi completamente, la cinta a doppia murazione che dal Vicolo II Cila raggiunge il Vallone della Falconara (ovvero il percorso della strada VICINALE CILA).
Chi volesse partecipare, dando una piccola mano, in qualsiasi forma, è ben accetto e gradito.
Contattare per date ed orari il Calendario Cuore Sannita ESCURSIONI MONTE CILA e i cellulari: 3801874732 (Giuseppe) oppure 3804217148 (Angelo).



Share |

 
 

Commenti
N° 383 - giuseppe ha scritto::
Set-’14
09

Eros a Pompei come non si era mai visto Riaprono nel sito edifici rimasti chiusi per anni. Come le terme suburbane. Con scene assai audaci negli spogliatoi. Tra le novità un itinerario per disabili che sarà pronto entro un anno. Con strade livellate e domus senza scalini. Prosegue la marcia di Pompei. L’offerta dei percorsi di visita si amplia e si diversifica: sono fruibili altri edifici e domus che, pur restaurate e messe in sicurezza, non si vedevano da anni per mancanza di personale addetto alla vigilanza. La new entry di trenta custodi ne consente ora l’agibilità, grazie all’accordo stabilito tra la soprintendenza e Ales, la società in house del Ministero per i beni culturali. È un provvedimento temporaneo, in attesa che la stessa società completi la selezione di circa 9000 domande per un’assunzione definitiva; ma le visite sono garantite tutti i giorni e il soprintendente Massimo Osanna può tirare un sospiro di sollievo dopo tante proteste sulla chiusura di molte abitazioni affrescate, che apparivano nelle guide ma avevano l’ingresso sbarrato. Fonte l'Espresso
N° 667 - giuseppe ha scritto::
Mag-’15
26

VIDEO SU PALMIRA: ROVINE SONO INTATTE Un video pubblicato da un media dell' Isis mostra i resti archeologici di Palmira apparentemente intatti. Nel vi- deo, il primo dalla conquista della c ittà, le immagini dei colonnati di epoca romana e dell'anfiteatro. Il fil- mato mostra poi del fumo nero dietro alle rovine. Intanto, i caccia dell'aviazione siria- na hanno condotto raid su Palmira e at- torno al sito archeologico. Fonte RAI
N° 670 - giuseppe ha scritto::
Mag-’15
27

Ancora su PALMIRA: LE ROVINE SONO INTATTE Un video pubblicato da un media dell' Isis mostra i resti archeologici di Palmira apparentemente intatti. Nel vi- deo, il primo dalla conquista della città, le immagini dei colonnati di epoca romana e dell'anfiteatro. Sita in un'oasi a 240 a nord-est di Da- masco, Palmira (ai tempi Tadmor) nasce come città commerciale nel II millennio a.C. ma raggiunge indipendenza e pro- sperità durante il I secolo a.C.. An- nessa alla provincia romana di Siria, fu conquistata sette secoli dopo dagli Arabi di Khalid ibn al-Walid e "dimen- ticata" fino al diciottesimo secolo.
Stampa tutti i commenti
Pagina precedente Prossima pagina
Spiacenti, ma solo gli utenti registrati possono pubblicare dei commenti
Non sei ancora registrato?
La registrazione è gratuita e necessita solo di qualche minuto.
Per altre informazioni cliccate qui -Password dimenticata? cliccate qui.





Sito ufficiale. Tutti i diritti sono riservati. Tutto il materiale puo essere utilizzato specificandone la fonte di prevenienza.

Per contatti : info@cuoresannita.it